Ripartono i live targati Rockalvi Festival

sessionrockalvi-001

Quest’anno il Rockalvi Festival non ha potuto dar vita alla nona edizione della manifestazione per mancanza di fondi , di sinergie ed energie … ma vi facciamo sapere che ci prepareremo ad un grande ritorno il prossimo anno , perché noi crediamo nella Musica che fa Bene , per la Musica a sostegno di nobili cause come la nostra … tutto a sostegno della Camilla la Stella che Brilla Onlus per i bambini affetti da malattie rare. www.camillalastellachebrilla.com

Nello stesso tempo siamo già partiti con collaborazioni DOC , appunto con il POMPEI EXTRA MOENIA FESTIVAL ad inizio mese, ed essendo soci, abbiamo trasmesso il nostro senso di cultura musicale con Band storiche dell’Indie-Italiano come Marlene Kuntz e Almamegretta e qualche chicca Internazionale come Perdurabo insieme a Jörg Wähner degli Apparat (per la Prima volta in Italia) ; non tralasciando mai progetti interessanti italiani e campani come Appalloosa e Sula Ventrebianco.

Continua la nostra voglia di portare in zona progetti ed artisti interessanti ed internazionali e partiremo alla grande il 21 settembre in collaborazione con il SOUND MUSIC CLUB con il progetto Le Millipede di Mathias Götz insieme a Micha e Markus Acher ( The Notwist) e con Nicolas Sierig (Joasihno) e Manuela Rytzki (Parasyte Woman).
Prima Tournée italiana di questo Supergruppo di artisti e ovviamente Prima Assoluta a Napoli.

Continueremo su questa strada il Primo Ottobre con SMOOTA (TV ON THE RADIO) ed ancora NOTWIST con il progetto JOASHINO in programma l’8 ottobre sempre al SOUND MUSIC CLUB di Frattamaggiore (NA) ,rivelandosi uno dei club in provincia di Napoli più attivi e attenti in materia di Live Musicali.

Le sorprese non mancheranno e vogliamo già annunciarvi che in zona arriveranno anche Alexander Hacke (Einsturzende Neubauten) e Danielle De Picciotto (Crime and the City Solution) e per la Prima volta in Campania il progetto di Snah, lo storico fondatore e chitarrista dei celebri MOTORPSYCHO e BOL, trio Norvegese nel quale milita Ståle Storløkken anche lui già tastierista dei MOTORPSYCHO.

Insomma seguire le attività del Rockalvi Festival è Cultura Musicale, oltre al suo impegno sociale.

Ci vedremo in giro.

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

POMPEI EXTRA MOENIA FESTIVAL

locandina-pemf

Dopo il grande successo di artisti del calibro di Elton John e David Gilmour, la città accoglierà un altro evento musicale … il 3 e il 4 settembre 2016 si svolgerà il Pompei Festival Extra Moenia nella Piazza Esedra di Pompei, con tanta musica in programma.

Promosso dall’associazione Le Sfuriate con il sostegno dall’Amministrazione comunale e di diverse associazioni locali, il Pompei Extra Moenia Festival, nasce da un’idea precisa che vede la cultura al centro di un processo di riscatto sociale e territoriale.
Libera aggregazione, circolazione delle idee e delle energie, diffusione dei saperi, conoscenza alla portata di tutti sono i pilastri su cui si fonda l’Extra Moenia Festival.

L’obiettivo primario di tutte le manifestazioni promosse dall’associazione Le Sfuriate , come dichiara il Presidente Peppe Guarino è, infatti, la diffusione di una nuova forma di cultura che passa attraverso un linguaggio universale: la musica, uno strumento che più di ogni altro al mondo è in grado di travalicare distanze geografiche, anagrafiche o di estrazione sociale. La sua capacità di valorizzare le diversità, di veicolare identità e valori, incoraggiando il dialogo interculturale e assicurando gli scambi, il rispetto reciproco tra le culture e la cultura della pace, ne fa un mezzo eccezionale.
Un intento straordinario a cui si aggiunge una location altrettanto eccezionale: l’area a ridosso del sito archeologico più famoso al mondo, patrimonio dell’umanità.

Il fascino eterno degli scavi di Pompei, le sonorità alternative della musica emergente e volti storici del panorama noise-rock e del dub italiano offriranno al pubblico un’esperienza indimenticabile. Workshop, concerti, stand espositivi e dibattiti faranno da corona ad un evento arricchito dall’apertura gratuita degli scavi di Pompei in programma domenica 4 settembre. Il pubblico potrà così godere di un fine settimana intenso ed emozionante, assistendo a due concerti unici e usufruendo della visita alle due città (quella nuova e quella archeologica) in piena serenità.
Per offrire agli spettatori un soggiorno rilassante e qualitativamente all’altezza è in via di definizione, anche, una convenzione con le strutture ricettive locali che applicheranno tariffe agevolate per gli avventori del Festival.

Il programma di Pompei Extra Moenia Festival
Sabato 3 settembre 2016

Sula Ventrebianco
Appaloosa
Marlene Kuntz

Domenica 4 settembre 2016

Polina
Perdurabo feat Jörg Wähner (Apparat) ( PRIMA DATA ASSOLUTA IN ITALIA )
Almamegretta

Associazione Le Sfuriate : https://www.facebook.com/le.sfuriate/
Rockalvi Festival : https://www.facebook.com/Rockalvi-Festival-138077962902498/
Rockalvi Festival : www.rockalvi.it
Direzione Artistica : Peppe Guarino
Ufficio Stampa : Giulio Di Donna (Freakout)

Media Partners

Freak Out | www.freakoutmagazine.it
LostHighways | www.losthighways.it
Rockon | www.rockon.it
Campania Rock | www.campaniarock.it
DiscoDays | www.discodays.it
Fonoteca | www.fonoteca.net

Associazioni Partner
Pompei Lab
Radio Asharam
Camilla la Stella che Brilla Onlus
Rock Events
La Stazione
Ferro 3.0
Pompei 2033
Fangoo

Pompei Extra Moenia Festival : https://www.facebook.com/Pompei-Extra-Moenia-Festival-644033829092415/
Evento Fb : https://www.facebook.com/events/519951661525494/

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

SAROOS ( Lali Puna / The Notwist ) mer 6 aprile Cellar Theory Napoli

SAROOS_cover

Rockalvi Festival & Cellar Theory sono lieti di presentare i SAROOS con “Tardis” promozionale tour live al Cellar Theory mercoledì 06 aprile 2016

UNICA DATA CENTRO/SUD ITALIA

Il Cellar Theory vi aspetta mercoledì 06 aprile a partire dalle ore 22.00, per l’appuntamento con l’imprescindibile poesia e l’accurata sperimentazione sonora dei Saroos. Nata nel 2006 come side project tra elettronica e post rock con membri fondatori provenienti dai Lali Puna e the Notwist, la band fa parte di quella scena tedesca che accoppia molto bene musica analogica e sintetica. Saroos propone uno spiazzante mix di suite elettroniche, impressioni cinematografiche e deliri spaziali, giocando a confondere suoni e sensazioni, per deliziare gli ascoltatori con dolcezza sci-fi e scosse elettriche di chiara matrice teutonica.

Quello del trio tedesco Florian Zimmer, Christoph Brandner e Max Punktezahl, è uno scenario tutto a sé, una specie di mondo sonoro all’interno del quale galleggiano tutte le loro suggestioni, senza dimenticare una certa passione per la fantascienza. Dopo il debutto nel 2006 con l’album omonimo, i Saroos vengono coinvolti dalla Morr Music per la compilation “Not Given Lightly” che tributa la leggendaria band post punk dei Graeme. Nel 2010 i Saroos pubblicano un nuovo disco che si intitola “See Me Not”, uscito per la tedesca Alien Transistor, e che vede come quarto membro Odd Nosdam (cLOUDDEAD e Anticon Records). Se la fantascienza sembra ancora un elemento importante per loro, in questo album si insinuano anche momenti di nostalgia e frenate post-rock. Comporre e scomporre, giocare con i tasselli di un puzzle sonoro che sa assumere molteplici e caleidoscopiche forme: mutando la prospettiva e contaminando i punti di vista, muta la percezione del tempo e dello spazio, è questo il concept di base per “Return”, evoluzione dei tre precedenti lavori, uscito nel 2013.

I Saroos sono quindi tornati a febbraio di quest’anno, per celebrare il decennio di attività con un nuovo lavoro discografico “Tardis” sempre pubblicato dalla Alien Transistor. Costruito sulla base delle onnipresenti pulsioni digitali, il nuovo album aggiunge una nota di raffinato spleen al sofisticato astrattismo sonoro, vera cifra stilistica della band. Nei dieci strumentali di “Tardis”, troviamo pura elettronica leftfield, prodotta da synth modulari che innestano cangianti visioni da modernariato sci-fi e pulsazioni ritmiche a tratti accelerate in cadenze dub. Un invito a viaggiare attraverso il tempo, lo spazio e tra universi paralleli, “Tardis” riflette lo sforzo dei Saroos di creare musica scevra da ogni facile contestualizzazione pop, direttamente mutata da eterei suoni spaziali che permeano la gravità atmosferica della musica strumentale.

La serata in collaborazione tra il Cellar Theory e il Rockalvi Festival, sostiene l’associazione Camilla la Stella che Brilla Onlus per tutti i bambini affetti da malattie rare. www.camillalastellachebrilla.com

Ascolta qui “Tardis”
Facebook Saroos
www.rockalvi.it

CellarTheory
Vico Acitillo, 58, Napoli
infoline: 349 83 28 486
Apertura porte h 22

PressandCommunication:
Erica Prisco +39 349 61 78 592 – Susanna Crispino +39 380 33 100 80
pressandcommunication@gmail.com

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Suoni dal Sottosuolo

Copertina marzo 1.001

Tappeto Volante Eventi, Rockalvi Festival e Le Sfuriate sono felici di invitarvi alla rassegna musicale “Suoni dal Sottosuolo”.
Una kermesse unica, in una location eccezionale: il Museo del Sottosuolo di Napoli,a ben 25 metri nelle viscere della città, tra cisterne e rifugi post guerra, tra tufo e cunicoli, dove il presente e il passato si incrociano.

Dieci date, dieci performance uniche che animeranno le cavità del sottosuolo napoletano, dando vita ad un’esperienza irripetibile e suggestiva.
La rassegna, caratterizzata da progetti minimali ed intimi, vedrà la partecipazione di artisti nazionali ed internazionali .

Questo il programma di Marzo

11 marzo ELEM
18 marzo Linda & The Greenman + Riva Acoustic Duo
24 marzo Honeybird & the Monas (USA/IT)
31 marzo Dellera + Blindur + diset Irene Ferrara
15 aprile Armaud (IT/NL) + Ciro Tuzzi (EPO) & Arcangelo Michele Caso
22 aprile Gli Scontati
28 aprile Lilies on mars
6 maggio K-Conjog
12 maggio Jozef Van Wissem (NL)
26 maggio Geoff Farina (USA)

Opening/Closing in aggiornamento

La rassegna sostiene la Camilla la Stella che Brilla Onlus per tutti i bambini affetti da malattie rare.
www.camillalastellachebrilla.com
Scegli di destinare il 5 per mille a Camilla la stella che brilla ONLUS, con un piccolo gesto
non gravante sulla tua economia, sosterrai la nostra causa .
Comunica a chi ti compila la dichiarazione dei redditi i seguenti dati:
Camilla la stella che brilla onlus, codice fiscale n° 95102320637
Grazie di cuore per la tua scelta!

Info
Direzione Artistica : Peppe Guarino
Location : Museo del Sottosuolo di Napoli P.zza Cavour 140 Napoli
Infoline : 081 863 15 81 / 338.7522563 – 393.2310181
Tappeto Volante : www.tappetovolante.org
Rockalvi Festival : www.rockalvi.it

Mediapatners
Freak Out Magazine www.freakoutmagazine.it
LostHighways Webmagazine www.losthighways.it
Campania Rock www.campaniarock.it

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Al Cratere per palati fini …

Parte una nuova rassegna musicale targata Cratere e Rockalvi per offrire ottima musica accompagnata da un panorama mozzafiato sul golfo di Napoli e tante buone pietanze culinarie.

Si sottolinea che l’ingresso sarà sempre GRATUITO.

Si parte con la prima parte della rassegna :

25 aprile ::: Max & Laura Braun( D ) + L’Arte dei Pazzi

2 maggio ::: Tim McMillan ( AUS ) + Freak Opera

8 maggio ::: Bufalo Kill + The Exploders Duo

15 maggio ::: Marco Spedaliere Jazz Trio

23 maggio ::: Hugo Race ( AUS ) + Maldestro

12 giugno ::: Dirty Harry’s Dynamite + Snooze

19 giugno ::: EPO + Isole Minori Settime

26 giugno ::: CESARE BASILE + Poppo Piccolaorkestra Perprestazioni Occasionali

In tutte le serate sarà possibile lasciare la propria DEMO per le selezioni dell’ottava edizione del Rockalvi Festival.

Inoltre si sottolinea che ogni evento dove collabora Rockalvi è per sostenere l’associazione Camilla la Stella che Brilla Onlus a sostegno di tutti i bambini affetti da malattie rare.
www.camillalastellachebrilla.com

Questo è il Codice Fiscale 95102320637 che potete usare nella prossima Dichiarazione dei Redditi per donare il vostro 5 x Mille alla nostra associazione.

La Musica che fa bene.

 

Questo l’evento su Fb per essere sempre aggiornati

https://www.facebook.com/events/769403663174094/

Con noi sempre tanti amici come i nostri mediapoatners:

Lost LostHighways Webmagazine e Campania Rock.

Vi aspettiamo.

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Comunicato Stampa Rockalvi 2011

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Ringraziamenti serata Rezophonic

Non ci sono parole … Chi non c’era ha perso un evento UNICO e sottolineo UNICO che Napoli ha ospitato.

Voglio ringraziare tutti i sorrisi , gli okki che brillavano e tutte le mani alzate verso una splendida Luna che sabato 6 agosto al Sea Legend  hanno ballato e si sono divertiti rendendo magica e indimenticabile una serata …eravamo veramente tanti…

Finalmente anche a Napoli sono venuti i REZOPHONIC !!!

Ringrazio tutta la famiglia Sea Legend da Gino , Simona , Marco , Andrea e tutte le ragazze gentilissime che ha reso possibile l’evento.

A  Peppe Parisi  con cui è stato un piacere collaborare … come ti dicevo …uniti si spakkava….e il grande Moris artefice di un incontro che è risultato vincente… sei un MITO…anche senza il cornetto mattutino.

A tutti i Rezophonic : Mario Riso (Rock tv – Movida ) , Cristina Scabbia (Lacuna Coil), Piotta , Eva Poles ( Prozac +) , Andrea Rock (Virgin Radio ) ,Sasha Torrisi (Timoria), Pier (Velvet), Ale Deidda (Le Vibrazioni), Olly (The Fire) ,Max Zanotti (Deasonika), Filippo Dallinferno (The Fire), Steve Angarthal , Gianluca Battaglion (Movida), Mono (FFd), Marco Garrincha (Octopus), Dava (Vallanzaska), Lucius (Vallanzaska), Alteria (Rock Tv – NoMoreSpeech), Ketty Passa (Toxic Tune),Fabio Mittino, William Nicastro , Alessandro Ranzani (Movida) ,  a Pino a cui devo una birra per un range d’età e a Vincenzo che ha saputo tenere tutti i livelli a bada.

A Pino Whiteblonde che con la sua band , compreso i fratelli Che Guevara hanno allestito un set DOC.

A tutte le band amiche:  FOJA & Claudio Domestico ,  ABULICO , REW OUT , METHARIA , SAUGHELLI , HYdroniKa , CARLO CONTOCALAKIS , EPHESAR (ex five sided room) e GIANLUCA DI BONITO. che hanno partecipato all’evento senza cachet ma con tanta voglia d’esserci e contribuire alla causa.

A Laura che ci ha fatto compagnia tra una band e l’altra presentandole in tanti piccoli particolari.

A Vera , Marco , Luca che hanno portato tante belle cose da poter indossare e poter leggere.

A Luigi che ogni tanto si ispirava e ci deliziava con i suoi giochi circensi da capogiro.

A Martina , Peppe, Gino , Simona, Laura, Dj Foffy ,Emilio per aver dato sempre tante informazioni per l’evento ed essere stati sempre disponibili.

A tutti i media patners che hanno reso questo evento bellissimo grazie alla loro promozione : Lost Higways , Campania Rock , Rockalvi Festival , Freakout , Fonoteca , Repubblica , XL , Audiocoop , Notiziario Italiano , 360 gradi , Live In Cam , NoOneidea.

Particolare ringraziamento voglio fare al progetto Rezophonic /AMREF  tutto per aver fatto sì che l’associazione Camilla la Stella che Brilla ONLUS  ha potuto brillare in una notte magica.

Grazie ancora per tutto e alla prossima occasione.

Peppe Guarino

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter